Autostrade, privatizzazioni, politica

La vicenda di Autostrade e i suoi deludenti sviluppi hanno svelato i disastri delle privatizzazioni. È sempre più chiaro che privato è bello solo per l’interesse finanziario dei grandi gruppi economici. Ma è improbabile che lo colgano forze politiche dimostratesi in questi anni imprevidenti e subalterne alle lobbies economiche.

Autostrade: la truffa è servita

I termini dell’accordo su Autostrade diventano sempre più chiari. Molti hanno parlato di un “pareggio” in cui il Governo ha avuto una vittoria politica e i Benetton hanno limitato i danni. In realtà è un’operazione finanziaria, nella quale lo Stato investe una quota di ricchezza collettiva, senza alcun vantaggio per l’interesse generale.