Il fascismo come metafora

Da tempo viviamo una crisi di valori e di fiducia in cui germogliano molti di quegli ingredienti di tribalismo che sono alla base del fascismo eterno (secondo la definizione di Umberto Eco). Da questa consapevolezza devono nascere forme concrete di resistenza e di disobbedienza civile.

Ripartire dai beni comuni

La Commissione Rodotà riparte il 30 novembre. Dopo 10 anni raccogliamo il testimone lanciando un disegno di legge popolare per la tutela dei beni comuni. Poi cominceremo a raccogliere le firme. Contro la sordità della politica vogliamo riprendere lo spirito che ci fece vincere il referendum del 2011.

La secessione attraverso la scuola

Spezzettare la scuola con livelli differenziati nell’istruzione per aree geografiche, come si vorrebbe fare a seguito dei referendum dell’ottobre 2017 in Lombardia e Veneto, significherebbe introdurre una narrazione differenziata della nostra comunità politica e provocare una secessione delle regioni del Nord.