Frida. Viva la Vida!

Frida Kalho, grande pittrice e attivista politica messicana, rivive in questo intenso docu-film di Giovanni Troilo, nelle sale cinematografiche dal 25 al 27 novembre. È Asia Argento a condurre lo spettatore alla scoperta di Frida con sue parole tratte da lettere, diari e confessioni private, affiancate da fotografie, vestiti e oggetti personali.

L’epoca delle rivoluzioni conservatrici

Il tema di fondo è la fine dell’ assetto mondiale stabilito a Yalta e le convulsioni di un mondo che sembra procedere verso la disfatta, “inconsapevole del pericolo e convinto di essere indistruttibile come un tempo lo era il Titanic”. Una rassegna lucida delle minacce attuali ma soprattutto delle loro origini dalla guerra dei 6 giorni in poi.

«Territori in battaglia»

Nei quartieri delle metropoli come nei territori rurali e montani, si moltiplicano esperienze di lotta ed esperimenti di vita alternativa e comunitaria. Sono tasselli di un variegato mosaico internazionale. Una collana di piccoli libri (“Territori in battaglia”) prova a raccontarli partendo da due esperienze dei Paesi Baschi e del Salento.

“Potere alle parole”. Intervista a Vera Gheno

Il rapporto tra parole e potere è centrale nelle società: «La democrazia, come ammoniva Tullio De Mauro, ha bisogno di persone che capiscano ciò che succede loro attorno, non di succubi che possono facilmente essere incantati dal primo imbonitore che sceglie oculatamente le parole per colpire alla pancia invece che alla testa».