Un manifesto antirazzista

Un nuovo appello contro il razzismo. Un manifesto diffuso da associazioni e realtà operanti sul territorio e impegnate in favore dell’integrazione. Una denuncia delle responsabilità istituzionali e l’indicazione di un percorso alternativo possibile e necessario.

Sviluppo sostenibile: per chi?

L’Agenda globale per lo sviluppo sostenibile approvata il 25 settembre 2015 dalle Nazioni Unite dovrebbe produrre i suoi frutti entro il 2030. Il condizionale è d’obbligo dati gli esiti di altri analoghi impegni sovranazionali. Ma proprio per questo è utile monitorarne gli sviluppi.

L’Europa della vergogna

Non è solo l’Italia a essersi data alla “politica del disumano” – è l’Europa intera a condividere questo orizzonte. Il documento conclusivo del Consiglio Europeo gronda cinismo e ipocrisia. Frontiere blindate e tutto il potere ai tagliagole libici.