Morire di lavoro

Ogni anno tre milioni di persone muoiono, nel mondo, a causa del lavoro. È una sorta di bollettino di guerra, Peraltro largamente incompleto. Mancano, infatti, i dati dei lavoratori non registrati e quelli, ingenti, di chi muore anni dopo per le cosiddette malattie professionali.