Web:

Profilo:

Murat Cinar, giornalista, è in bilico tra Turchia e Italia. Nato in Turchia da padre georgiano e madre turca, vive in Italia da otto anni. Nel nostro Paese ha scritto per Il Manifesto, BabelMed, Prospettive Altre, Glob011, Tgcom24 ed E-il mensile. Corrisponde per le radio Blackout, Onda d'Urto, Onda Rossa, Città Aperta, Border e Banda Larga. È uno dei fondatori redattori dell'agenzia di stampa internazionale Pressenza Italia e il capo redattore dell'edizione in lingua turca. Finché riesce a ricavare un po' di ossigeno dalla città e qualche ora libera dal lavoro prova a scrivere racconti, non di rado ironici, tratti da ciò che osserva e sperimenta.

Contenuti:

Il dittatore turco. Una guida per il presidente Draghi

Il nostro presidente del Consiglio ha definito Erdogan un dittatore. Definizione giusta che, peraltro, richiede comportamenti coerenti. Lo sottolinea un giornalista turco, che invita Draghi a visitare alcuni luoghi simbolo della dittatura: dal campus di Bogazici al carcere di Edirne, dove da cinque anni langue Selahattin Demirtas.