Domenico Dara, Malinverno, Feltrinelli, 2020

image_pdfimage_print

Il protagonista del nuovo romanzo di Domenico Dara si chiama Astolfo Malinverno ed è l’unico bibliotecario e guardiano di cimitero che la storia dell’umanità abbia mai avuto. Il luogo è Timpamara, i suoi abitanti si chiamano per esempio Marselprù, Volfango, Verter, Marcaurelio, Gragantuà e Pantagruel. C’è una cartiera e un macero a Timpamara e qui i libri e le storie si intrecciano con le vite e i destini degli uomini.
Una “fantastica” storia d’amore e un tributo al potere dell’immaginazione.

segnalazione di
Filippo Scisciani

libraio di Binaria
Centro commensale del Gruppo Abele
via Sestriere, 34 Torino
tel. 011.537777
binaria@gruppoabele.org
www.gruppoabele.org
@binaria34

Gli autori

redazione

Guarda gli altri post di: