Si sta preparando la fine dell’università?

L’università vive un declino acuito dal Covid. Intanto Google lancia corsi di formazione online di 3-6 mesi proclamati equivalenti ai corsi universitari tradizionali di quattro anni. Non è questa la strada. L’università deve creare cultura e conoscenza diffusa; non può limitarsi a fornire contenuti informativi a utenti paganti.

Torino. La repressione continua

La repressione nei confronti di studenti e ricercatori dell’Università di Torino si intensifica. Il fatto è sempre la mobilitazione, il 13 febbraio scorso, contro un volantinaggio del FUAN con pesanti attacchi all’ANPI. E il senso dell’operazione è evidente: per polizia e magistratura ad essere pericoloso non è il rinascente fascismo ma chi vi si oppone.

Precari in Università

Le biblioteche dell’Università di Torino – come molta parte degli istituti culturali – si reggono sul lavoro di personale esternalizzato: da decenni nella stessa struttura o servizio, ma sempre precario. L’abitudine è tale che non si coglie più neppure la contraddizione dei termini. È tempo, finalmente, di voltare pagina.