image_pdfimage_print

Grecia: trionfa la destra e crolla la sinistra

Nel secondo turno delle elezioni politiche in Grecia hanno trionfato le forze conservatrici e di estrema destra. La sinistra ha subito una cocente sconfitta, mentre il tasso di astensione ha superato il 47%. Solo la sinistra conservatrice, espressa dai comunisti del KKE, ne è uscita rafforzata, mentre Syriza si è fermata al 17,84% e MeRA25 è rimasto fuori dal Parlamento.

Dare a Tsipras quel che è di Tsipras

Nell’anniversario del feroce Eurogruppo con cui l’Europa cercò di umiliare e ferire a morte la Grecia, un bilancio di tre anni di governo di Alexis Tsipras e di Syriza. All’immagine di “tradimento” e di “fallimento” diffusa su fronti opposti dai fautori dell’ordo-liberismo e da quelli di un “sovranismo” anti-europeo si contrappone un’analisi dei dati che ne smentisce i toni liquidatori.