Pubblico e privato nei servizi sanitari

Gianluigi Trianni, Aldo Gazzetti e Anna Baroncini riprendono una ricerca svolta nel Regno Unito che dimostra come la gestione pubblica dei servizi sanitari sia più conveniente rispetto a quella privata. C’è di che riflettere anche nel nostro Paese di fronte alla sempre più intensa deriva privatistica del Servizio sanitario.

Come ci siamo ridotti così? Risvegliamoci!

Negli ultimi anni ha prevalso la tesi della intrinseca corruzione e inefficienza del settore pubblico. Ciò ha prodotto un vero e proprio tracollo culturale. Occorre cambiare paradigma e cominciare, se non altro, ad analizzare l’efficienza reale del privato e pubblico. Almeno per risvegliarsi, per prendere atto della realtà.

Privato è bello?

Il drammatico crollo del ponte Morandi ha aperto uno squarcio sul dogma delle privatizzazioni, considerate negli ultimi decenni – a destra e sinistra – una sorta di toccasana o, comunque, una scelta obbligata per ridurre il debito pubblico. Ma è davvero così?