image_pdfimage_print

Morire di infortuni sul lavoro

Nei primi nove mesi del 2022, i lavoratori hanno continuato a morire con l’implacabile stillicidio di tre vittime al giorno. Ma Governo e maggioranza, invece investire in formazione, rafforzamento dei controlli e pressioni sulle imprese, hanno messo mano alle norme esistenti che, se applicate con rigore, sarebbero assolutamente sufficienti ad assicurare un’adeguata tutela di chi lavora.