Piacenza: attacco allo sciopero e ai lavoratori immigrati

Piacenza. 13 giorni di sciopero dei lavoratori della TNT, con presìdi e picchetti, portano, infine, a un accordo. Ma quello sciopero non piace a polizia e magistratura inquirente che intervengono, rispettivamente, con lacrimogeni, misure cautelari, procedure di espulsione di lavoratori migranti. Lo denuncia un documento di giuristi e cittadini.