mirò4

Il genocidio annunciato del popolo kurdo

Il Tribunale permanente dei popoli, affermando la responsabilità del Governo turco per crimini di guerra e violazioni dei diritti fondamentali della popolazione kurda, rompe il silenzio istituzionale sulle politiche di uno Stato che svolge un ruolo chiave nella regione e in Europa, grazie all’impunità garantitagli dalla comunità internazionale.