image_pdfimage_print

Genova: la strada vietata ai senza tetto

A Genova un clochard è stato multato di 200 euro per essere stato sorpreso a dormire in una piazza. Non è un caso isolato ma la tessera di un mosaico che prevede l’espulsione dalle città dei poveri e dei marginali a tutela del “decoro urbano”. A questo mirano i vari “decreti sicurezza”. L’Ungheria di Orban, ahimé, è vicina!