Battisti

Garantisti, se esistete difendete Battisti

Cesare Battisti è attualmente detenuto nel carcere di Rossano Calabro in un regime inumano: de facto di isolamento, senza mai essere esposto “alla luce solare diretta”, condizione che può portare a forme di “deprivazione sensoriale”, inumana e illegale, senza altra ragione che la volontà punitiva. Che fanno e dicono i garantisti?