La Regione Piemonte censura la storia

In prossimità di un incontro con lo storico Eric Gobetti su “Fascismo, guerra e foibe”, Verbania è stata tappezzata, cosa mai accaduta in città, di manifesti di CasaPound. A ciò si è accompagnata la revoca, a poche ore dall’inizio, del sostegno accordato all’iniziativa dal Consiglio regionale. La censura istituzionale finanche della storia è un segnale che non può essere sottovalutato.

La strega di Lucento

Un nuovo sport si è diffuso in forma virale da Torino all’Italia tutta: il tiro a segno alla maestra che il 22 febbraio ha urlato contro lo schieramento di polizia che proteggeva una manifestazione elettorale di CasaPound. Nessun commentatore, editorialista, corsivista, elzevirista, politico in carriera o a riposo si è sottratto al compito.