Bonnie Garmus, Lezioni di chimica (Rizzoli, 2022)

image_pdfimage_print

La storia è quella di Elizabeth Zott, ricercatrice e scienziata prima e poi conduttrice di programmi di cucina (perché la cucina è chimica e la chimica è vita) nella California degli anni Cinquanta. Tenace e geniale mente anticonformista, è invisa all’ambiente vergognosamente maschilista che la ostacola, la sfrutta e alla fine la distrugge. Ma lei risorge più determinata di prima, decisa a travestire i suoi consigli culinari in esortazioni all’emancipazione femminile. Elizabeth è un personaggio irresistibile, verissimo, schietto, combattivo, pronto a mettere in luce il medioevo culturale in cui vive. Uno sguardo sulla società maschilista e retrograda che in tanti anni ha fatto ben pochi passi avanti.

Segnalazione di

Matteo Poletti
Libraio de La Città del Sole
via Walter Fontan 4, Bussoleno (Torino)
tel. 0122.744020

polettimatte@alice.it
https://www.facebook.com/librerialacittadelsole

 

Gli autori

redazione

Guarda gli altri post di:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.