Federico Traversa, Su la testa. I miei anni con don Andrea Gallo (Il punto d’incontro, 2021)

image_pdfimage_print

Semplicità, verità e simpatia sono le parole che Federico Traversa usa per descrivere le principali caratteristiche di Don Andrea Gallo, per raccoglierne la testimonianza e raccontare la sua capacità di incontrare gli altri, chiunque essi fossero.
Le stesse qualità di questo libro che descrive la traiettoria esistenziale di un ragazzo che dalla periferia di Genova ha percorso un lungo cammino grazie anche all’incontro, decisivo, con il prete genovese. Tutto ha inizio con la proposta di collaborazione di Federico, poco più di una battuta, che viene sorprendentemente accolta e segna il progressivo dischiudersi di un rapporto di fiducia e di intima amicizia. Così nascono i primi libri su e con Don Gallo e con questi gli incontri pubblici che diventano altrettanti momenti per riflettere su se stesso e sulle cose del mondo, per camminare insieme interrogandosi. “Su la testa” è proprio la formula di congedo del “Gallo” al termine di questi incontri, e Federico Traversa, alla maniera schietta di una barzelletta sul Vaticano, raccoglie e ci rivolge questo invito.

segnalazione di
Filippo Scisciani
libraio di Binaria
Centro commensale del Gruppo Abele
tel. 011.537777
binaria@gruppoabele.org
www.gruppoabele.org
@binaria34

Gli autori

redazione

Guarda gli altri post di:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.