Christopher Morley, Il Parnaso ambulante (Sellerio, 1992)

Volerelaluna.it

26/11/2021 di:

Lessi Il Parnaso ambulante all’inizio del mio lavoro di libraia, ormai una vita fa, me ne innamorai subito, forse perché avrei voluto partire io su quel carro pieno di libri, trainato da un cavallo, per le strade della Nuova Inghilterra, una sorta di camper ante litteram, con tutte le comodità, persino una  poltroncina per leggere, circondata da volumi in scaffali super ordinati. Una donna in fuga da un fratello egoista ed egocentrico, finalmente libera e padrona del proprio destino, in compagnia di un buffo professore-poeta venditore di libri e di un cane. Vera missione on the road del Parnaso ambulante è «predicare l’amore per i libri e l’amore per gli esseri umani», questo è diventato il mio lavoro….. Peccato non abbia le ruote o, ancora meglio, il cavallo!!

«Miei degni amici, il mio carro nasconde
molti libri vecchi e nuovi;
questa carovana viaggiante è piena di libri,
libri, i più sinceri amici dell’uomo […]
quale libraio può superarci?»

segnalazione di
Martina Franchino
libraia di La Casa dei Libri
corso Laghi, 31, Avigliana (Torino)
tel. 011.9320999
lacasadeilibri@gmail.com