Franco Basaglia, psichiatra rivoluzionario. Quarant’anni dopo

Il 29 agosto 1980 moriva Franco Basaglia. Vent’anni prima era iniziata, a Gorizia, la sua “lunga marcia” culminata nella legge 180 del 1978 che sancì la fine dei manicomi. Non un semplice cambio di rotta, ma una rivoluzione morale, culturale e intellettuale, un nuovo modo di concepire la follia.