Dopo il voto. Il partito necessario che non c’è

Dopo le elezioni la domanda cruciale è: esiste una forza in grado di contrastare questa destra con una visione davvero alternativa, e con la capacità di costruire consenso, riportando al voto almeno un 10% di coloro che si sono astenuti? La risposta è: no, attualmente non esiste. Che fare allora?