Occorre un programma e un’organizzazione

image_pdfimage_print

Per un successo politico occorre un programma e un’organizzazione. Attualmente i programmi di sinistra si dibattono entro le possibilità di un sistema che deve essere cambiato. Non per caso molte promesse di sinistra e destra si somigliano ma comunque non si realizzano. Potremmo ammettere due fasi: entro il sistema e fuori dal sistema. Nessuna delle due fasi può essere realizzata senza organizzazione che evidentemente costituisce “il problema”. Esistono partiti, circoli, blog, pregevoli iniziative irrilevanti quanto le nazioni nell’UE. Primo passo organizzativo è federare tutte le attività, inclusi i partiti, in un organismo che propone un programma elettorale e che si presenterà come unico partito per raccogliere tutti i voti che farebbero capo ai diversi piccoli partiti, più quelli che deve procurare la nuova organizzazione. L’organizzazione deve tendere all’unità delle forze democratiche agendo sulla cultura, la divulgazione, la presenza, il programma elaborato entro le organizzazioni federate.