Cronache inattuali di fine anno

image_pdfimage_print

Il 7 dicembre 2000 è stata proclamata la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. All’art. 2 si legge: «Ogni individuo ha diritto alla vita».

Il 10 dicembre 1948 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. All’art. 25 si proclama: «Ogni individuo ha diritto a un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia».

Il 10 dicembre 2019 Oxfam ha pubblicato un Rapporto nel quale di dice: «Mentre i leader dei paesi ricchi – responsabili di gran parte delle emissioni inquinanti che alimentano la crisi climatica – si salvano stringendosi a bordo di una barca, il resto del mondo (soprattutto nei paesi più poveri) annega, sommerso dall’innalzamento dei mari».

Il 12 dicembre 2019 L’Osservatore Romano ha scritto: «L’Africa sub-sahariana è quella parte del mondo che è messa peggio, continuando a essere in assoluto l’area geografica dove l’indigenza aumenta in modo preoccupante con 400 milioni di persone che sopravvivono ancora con meno di due dollari al giorno: in pratica, più del 40 per cento dei poveri del mondo si trova lì. Proprio in questa parte del mondo, stando agli ultimi dati, il 37 per cento delle persone non usufruisce di acqua potabile; il 65 per cento non ha accesso all’elettricità; i bambini rischiano di morire entro il quinto anno di vita».

Il 17 dicembre 2019 nel sito di Forbes Italia è stato pubblicato un articolo nel quale si legge: «Il miliardario francese Bernard Arnault ha trascorso alcune ore ieri come persona più ricca del mondo. Ma si è trattato solo di una parentesi. Arnault ha chiuso la giornata con 109,3 miliardi di dollari, rispetto ai 110,1 miliardi di Bezos. Tuttavia, Arnault rimane saldamente davanti a Bill Gates (107,8 miliardi di dollari), che ha superato al secondo posto venerdì».

Il 18 dicembre 2019 nel sito di Forbes Italia è stata pubblicata la classifica degli “youtuber” più pagati nell’ultimo anno: «Ryan Kaji, di otto anni, è riuscito ad ottenere il guadagno più alto su Youtube: 26 milioni di dollari. Ryan è diventato famoso nel genere “unboxing”, cioè l’apertura di regali davanti alla telecamera. Ryan ToysReview ha debuttato nel 2015 e ora è diventato un canale per bambini chiamato Ryan‘s World con 23 milioni di iscritti».

Il 22 dicembre 2019 il Daily Worker ha pubblicato un’inchiesta sulla povertà nello Zimbabwe: «In altri paesi, gettare gli avanzi nel cestino non è sorprendente. Ma per il 90% degli Zimbabwe, distribuire un piatto pieno è solo un sogno. Un esperto delle Nazioni Unite, Hilal Elver, ha visitato gli ospedali la scorsa settimana. Ha detto: “La fame nello Zimbabwe sta colpendo maggiormente la salute dei bambini. Stanno vivendo una crescita stentata e malnutrizione. È molto triste per le madri che allattano e i loro bambini in quanto non ricevono un’alimentazione adeguata a causa della fame”. Quando osserviamo la situazione attuale del paese, nello Zimbabwe ci sono più persone che muoiono di fame che in passato».

Il 22 dicembre 1947 è stata approvata la Costituzione della Repubblica Italiana, nella quale si stabilisce: «La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale».

Il 23 dicembre 2019 nel sito internet de Il Sole 24 Ore è stata pubblicata un’inchiesta sulla disuguaglianza in Italia: «A fronte di 5 milioni d’indigenti, il risparmio gestito cresce a 2.280 miliardi di euro, i depositi bancari a 1.700 miliardi. L’attività sommersa vale 210 miliardi di euro e la ricchezza delle famiglie è da record: 8,4 volte il reddito medio».

Il 23 dicembre 2019 nel sito di Forbes Italia è stata pubblicata la classifica degli autori con maggiori ricavi. Al terzo posto troviamo Michelle Obama con un guadagno di circa 36 milioni di dollari: «Il libro di memorie della ex first lady, Becoming, ha venduto oltre 10 milioni di copie ed è stato il libro più venduto del 2018 nonostante sia stato pubblicato meno di due mesi prima della fine dell’anno. Michelle Obama ha arricchito il suo compenso con la vendita dei biglietti del suo tour in dieci città, quasi fosse una rockstar».

Il 24 dicembre 2019 nel sito di Forbes Italia è stata pubblicata la classifica dei 10 miliardari che hanno guadagnato di più negli ultimi 10 anni: «Complessivamente i dieci hanno aggiunto alle loro fortune 555 miliardi di dollari».

Il 27 dicembre 2019 nel sito di Forbes Italia è stata pubblicata la classifica degli atleti più pagati del decennio: «Il pugile Floyd Mayweather, 42 anni e pronto a tornare sul ring nel 2020 da imbattuto, è l’atleta più pagato degli ultimi dieci anni. Con 915 milioni di dollari complessivamente incassati a partire dal 2010, stacca i fenomeni del calcio Cristiano Ronaldo, secondo a 800 milioni, e Lionel Messi, terzo con 750 milioni di dollari».

Il 27 dicembre 2019, nel 72° anniversario della promulgazione della Costituzione italiana, è stato pubblicato un appello-proposta per una Costituzione della Terra: «Istituzione di una Scuola della Terra per suscitare il pensiero politico dell’unità del popolo della Terra, disimparare l’arte della guerra e promuovere un costituzionalismo mondiale».

About Rocco Artifoni

Rocco Artifoni è vicepresidente nazionale dell’Associazione per la Riduzione del debito pubblico, referente per la Lombardia dell’Associazione Art. 53 e responsabile comunicazione del Coordinamento provinciale di Bergamo di Libera.

Vedi tutti i post di Rocco Artifoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.