Hanno perso la testa

L’informazione falsa e le vere e proprie fake news diffuse dai sostenitori della linea ad Alta Capacità Torino-Lione: le penali inesistenti, come gli obblighi di restituzione dei costi già sostenuti e degli stanziamenti europei. La paura di “perdere il treno” (per loro d’oro) fa perdere la testa ai fautori di un’opera inutile, dannosa e spaventosamente costosa.

venaus2005

Venaus: resistere e cambiare

Fra pochi giorni entrerà in funzione a Venaus il Centro di documentazione Emilio Tornior, ennesima espressione di creatività e consapevolezza della comunità della Val Susa costituitasi intorno alla lotta contro il Tav. È l’epilogo di una storia che merita di essere raccontata.