#ripartenze

Dopo i lunghi mesi di chiusura anche il Museo Egizio di Torino riaprirà, martedì 2 giugno. Finché durerà l’emergenza Covid lo si potrà visitare con modalità inedite che ognuno di noi vorrebbe …

Bacheca #eventivolerelaluna

Mercoledì 20 maggio alle 20.45 si terrà il secondo video-incontro di informazione/formazione organizzato da VOLERE LA LUNA sul tema decreto legge rilancio, in particolare: misure a tutela dei lavoratori (introduz. di Fulvio Perini); reddito di emergenza (introduz. di Giuseppe De Marzo, Rete Numeri Pari); regolarizzazione dei lavoratori migranti (di Gianfranco Schiavone, Asgi).

Bacheca

Questo spazio torna ad essere la nostra BACHECA. Continueremo a raccontarvi buone notizie e ripartenze, proporvi attività ed eventi (finalmente non più solo online!) e tenervi informati su quel che …

BUONA GIORNATA

Chi non ha cercato buone notizie o un po’ di bellezza in mezzo al bollettino di crisi che affolla giornali e pagine facebook? In una prospettiva che intenda la bellezza non come aspetto esteriore, ma come cura, come forma di risonanza tra persona e mondo e tra persona e altre persone, tentiamo questa raccolta, per ritrovare fiducia e allegria.

GIUSTIZIA PER NICOLETTA

Nicoletta Dosio è stata arrestata e portata in carcere. 73 anni, da sempre No TAV, condannata per una manifestazione di protesta del 2012, Nicoletta ha rifiutato di chiedere misure alternative al carcere. Lo ha fatto per denunciare la persecuzione politica e giudiziaria in corso da anni nei confronti dell’opposizione alla costruzione della Nuova Linea ferroviaria Torino-Lione.

Riace rinasce anche con l’olio

Il Frantoio di Comunità di Riace, riaperto grazie al sostegno della Fondazione “È stato il vento”, è uno dei segnali che il borgo non si arrende, non accetta di veder cancellata la sua storia di accoglienza e interazione, nonostante la furia degli eventi che lo hanno travolto.

Bella Ciao e il Magnificat

Il 26 novembre Massimo Gramellini ha dedicato il suo quotidiano caffè sul “Corriere della Sera” alla stigmatizzazione del parroco pistoiese don Massimo Biancalani, reo di aver cantato in chiesa, dopo una funzione religiosa, “Bella Ciao”. Non so quale idea Gramellini abbia del Vangelo. Io l’ho sempre letto come una promessa di resurrezione da ogni oppressione: a partire da quella della morte…