Disobbedienza civile!

Autore:

 

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini si muove fuori dalla legalità repubblicana, invadendo il terreno dei ministeri competenti (Esteri e Infrastrutture): il ministero dell’Interno non ha competenza sui porti e sul mare. Oltre a essere un razzista compie una serie di atti di abuso di potere. Disobbedire è un dovere civile!

Siamo grati ai Sindaci di Napoli, di Palermo, di tutte quelle città di mare che non accettano la logica di un ministro fellone che prende in ostaggio centinaia di donne, bambini, uomini ostentando la propria disumanità. Guardiamo con riconoscenza al nuovo governo spagnolo che ci impartisce una lezione di umanità.