Valentina Delli Gatti è antropologa e attivista per la libertà di movimento. Specializzata in migrazioni internazionali indaga il tema della mobilità e delle mobilitazioni migranti con particolare attenzione all’etnografia delle frontiere e le strategie di lotta delle soggettività collettive nell’area euromediterranea e nel contesto sud e centro americano

Contenuti:
image_pdfimage_print