Michele Della Morte è professore di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi del Molise. Ha scritto, tra l’altro, Rappresentanza vs. partecipazione? L’equilibrio costituzionale e la sua crisi (Franco Angeli, 2013)

Contenuti:
image_pdfimage_print

L’Italia spezzata

Come è potuto accadere lo stravolgimento della Costituzione e del suo assetto territoriale perseguito con l’autonomia differenziata? A ripercorrerlo è un libro di Francesco Pallante, che risale alle origini: alla sciagurata riforma del Titolo V della Carta, approvata dal Centro sinistra nel 2001, e al conseguente progressivo degrado dell’autonomia da veicolo di emancipazione a fattore di separazione e di esclusione.