Nato nel 1964, giornalista da più di trent'anni. Cronaca, politica, esteri, economia, inviato in ex Jugoslavia durante la guerra. Ma, soprattutto, caporedattore. Venticinque anni all'Unità, poi esperienze in altre testate nazionali, dal Secolo xix al Corriere della sera. Dal 2018 ad Huffington Post. Ha scritto "Con gli occhi di un terzino sinistro" (Emersioni 2019)

Contenuti:
image_pdfimage_print
Giorgia

Io sono Giorgia, ma anche Giorgio

Se Gianfranco Fini aveva operato delle poderose cesure, Giorgia Meloni quando decide di fare FdI (21 dicembre 2012, “un nuovo partito per un’antica tradizione”), riannoda il filo con il Msi, fondato nel secondo dopoguerra da Giorgio Almirante. Giorgia parla di sé come fosse dentro una saga e lei l’eroina. Ma la storia in cui ha le radici ha il colore della tragedia.