Loretta Mussi è esponente del BDS Italia

Contenuti:

Israele e il sistema spia Pegasus

Il telefono del giornalista Jamal Khashoggi, assassinato a Istanbul tre anni fa, era controllato dal sistema spia Pegasus del gruppo NSO. Così l’attività dell’azienda israeliana è diventata nota al grande pubblico. Ma ciò non ne ha impedito la prosecuzione per controllare giornalisti, attivisti e oppositori politici. Per porvi fine occorre una mobilitazione internazionale.