Contenuti:
image_pdfimage_print

Le ONG in acque agitate

Chiusure dei porti, sequestri di navi di ONG con incriminazione di comandanti e armatori, navi che aspettano un luogo sicuro dove sbarcare i sopravvissuti, navi che vengono impedite alla partenza pur non essendo sotto sequestro: un’analisi della normativa al riguardo è quanto mai necessaria.