Giorgio Razzoli, libraio, è contitolare della cartolibreria Bastogi, sita nel cuore di Orbetello.

Contenuti:
image_pdfimage_print

Chiara Rapaccini, Mio amato Belzebù. L’amara Dolce vita con Monicelli e compagnia (Giunti, 2023)

Inizia nel 1975, sul set di “Amici miei”, la complicata storia d’amore, che durerà 35 anni, tra il regista Mario Monicelli e una giovane comparsa, Chiara Rapaccini, che, in questo libro, racconta quegli anni, in modo ironico e tagliente, con una galleria di personaggi fantastici (da Noiret a Tognazzi, da Scola a Gassman, da Vitti a Betti e Moravia).

Fabienne Agliardi, Appetricchio (Fazi, 2023)

Un romanzo divertente, ambientato in un luogo di fantasia, con pochi abitanti, per lo più sordomuti, quasi tutti di nome Rocco, residenti in un borgo dimenticato dal tempo, scollegati dalla civiltà a causa di un ponte pieno di buche e difficilmente attraversabile, rudi, ignoranti, diffidenti, ma resi unici, familiari, vicini a noi dalla bravura dell’autrice, che ha creato una propria magica Macondo.

Olivier Norek, Il pesatore di anime (Rizzoli, 2023)

Dopo l’infelice conclusione di un caso, il capitano Victor Coste si trasferisce da Parigi sull’isoletta di Saint Pierre, al largo delle coste del Canada, dove segue la riabilitazione degli autori di reati. Lì arrivano una ragazza, unica superstite del serial killer a cui aveva dato la caccia, e poi lo stesso omicida. E, nelle nebbie che implacabili offuscano tutto, si offusca anche il giudizio del capitano.