Gianfranco Amendola, già magistrato, è stato procuratore aggiunto alla Procura della Repubblica di Roma dove si è occupato principalmente di reati ambientali. É stato parlamentare europeo per la Federazione dei Verdi e membro dei direttivi di Legambiente, WWF e Italia Nostra.

Contenuti:

Tutelare la salute ma non troppo…

Parlamento e Corte costituzionale, parlano, a proposito dell’Ilva, di bilanciamento tra salute ed esigenze produttive. Ma come? Mettendo in conto 5 morti invece di 500? Difficile pensarlo soprattutto dopo che la Costituzione è stata modificata prevedendo che «la Repubblica tutela l’ambiente» e che «l’iniziativa economica privata non può svolgersi […] in modo da recare danno alla salute e all’ambiente».