Web:

Profilo:

Francesco Pallante è professore associato di Diritto costituzionale nell’Università di Torino. Si interessa, tra l’altro, di rapporto tra diritti sociali e vincoli finanziari e di diritto regionale. Ha scritto da ultimo, con Gustavo Zagrebelsky, “Loro diranno, noi diciamo. Vademecum sulle riforme istituzionali” (Laterza 2016). Scrive per “il manifesto” ed è membro del Consiglio di direzione di Libertà e Giustizia.

Contenuti:
PinocchioGattoVolpe

La flat tax: un’ipoteca sul nostro futuro

La proposta di (quasi) flat tax contenuta nel “contratto di governo” penta-leghista prevede la riduzione a due degli scaglioni per l’Irpef: sotto e sopra gli 80mila euro, con aliquote, rispettivamente, al 15 e al 20 per cento. Sarebbe il colpo finale alla progressività del sistema tributario con enorme trasferimento di ricchezza dal basso verso l’alto.