Web:

Profilo:

Ascanio Celestini è scrittore, regista e attore teatrale.

Contenuti:

Libia, una benda per non vedere?

​«Noi chiediamo di non alimentare più i carnefici che imprigionano i migranti, le barche che li vanno a ripescare per riportarli nei lager. E chiediamo che le organizzazioni nate per salvare le loro vite non trovino tanti bastoni tra le ruote. Non stiamo chiedendo che il Governo gli salvi la vita. Stiamo chiedendo che il governo non sia complice…».

Roma. Perché brucia “La Pecora Elettrica”?

Chi brucia una libreria e un bistrot nella periferia di Roma? Difficile dirlo. Ma un fatto è certo. C’è un pezzo di Centocelle che gravita attorno al Forte Prenestino, spazio storico dell’occupazione, dell’autogestione e della produzione di pensiero… E qualcuno ha paura che le persone si incontrino per davvero attorno a un tavolo vero.