Poeta, scrittore,documentarista e "paesologo". Roberto Saviano l'ha definito «uno dei poeti più importanti di questo paese, il migliore che abbia mai raccontato il terremoto e ciò che ha generato». Tra le sue numerose opere Cartoline dai morti (2011) con cui ha vinto il premio Stephen Dedalus; Terracarne (premi Carlo Levi e Volponi); cedi la strada agli alberi (premio Brancati). Dal 2012 organizza nel mese di agosto ad Aliano il Festival della paesologia "La luna e i calanchi" Ha promosso numerose campagne civili per la valorizzazione delle aree interne.

Contenuti:
image_pdfimage_print
Ricchi

Lettera ai ricchi

Cari ricchi, il mondo sta finendo o è già finito non per colpa dell’uomo in generale ma per colpa vostra. Avete abilmente nascosto le vostre colpe al punto che i poveri votano per voi, ma dovete pentirvi, perché la vostra ricchezza non solo fa male al mondo ma anche a voi stessi. Siete molto malati, abbiate il coraggio di dirlo a chi vi guarda e vorrebbe diventare come voi.