Alejandro Macchia, medico argentino, ricercatore internazionalmente in cardiologia e salute pubblica, coordinatore di programmi di monitoraggio della pandemia nella Subsecretaria de Planificación Sanitaria del Ministerio de Salud de la Ciudad de Buenos Aires. Giudice del Tribunale Permanente dei Popoli.

Contenuti:
image_pdfimage_print

L’Argentina allo sbando

La stampa europea e americana si sofferma sui tratti sgradevolmente stravaganti del neo presidente Javier Milei. Ma non è questo l’aspetto più drammatico della situazione dell’Argentina, travolta da un’inflazione fuori controllo con il suo seguito di povertà e disuguaglianza a cui il nuovo governo risponde cancellando lo Stato e il welfare, intensificando la repressione e chiedendo i “pieni poteri”.